Che cosa è la medicina alternativa?

La medicina alternativa è definita come qualsiasi pratica sanitaria che prende il posto o è incompatibile con la medicina occidentale convenzionale. Bisogna distinguere tra la medicina alternativa e la medicina complementare. La medicina complementare può includere pratiche mediche non tradizionali, ma viene intrapresa con approcci tradizionali di guarigione. La medicina alternativa implica l’uso di metodi non tradizionali.

La medicina alternativa comprende un’ampia gamma di pratiche. Alcune terapie di guarigione si basano su credenze antiche cinesi, come l’agopuntura e l’uso di alcuni composti a base di erbe. Altri si concentrano sulle terapie indù o ayurvediche, incluse le modifiche dietetiche, la pratica dello yoga e sottolineando la connessione della mente, del corpo e dello spirito.

La guarigione della mente, del corpo e dello spirito è anche promossa come salute olistica e può essere alternativa o complementare. Il dottor Deepak Chopra, per esempio, pratica la medicina in questo modo, appoggiandosi più verso l’alternativa del pensiero convenzionale, anche se possiede una laurea medica occidentale. I suoi insegnamenti sono stati fortemente contestati nella comunità medica.

Alcuni altri esempi di questo tipo di medicina includono il massaggio, la meditazione, le tecniche e la pratica chiropratica, la guarigione spirituale, le pratiche di esercizio come Tai Chi e l’aromaterapia. Questo è solo un breve elenco di una quasi inesauribile offerta di terapie alternative. Molte persone utilizzano una qualche forma di medicina alternativa quando prendono le vitamine o gli integratori a base di erbe senza consultare un medico. Ad esempio, molte persone che contraggono un uso freddo Airborne, un supplemento nutrizionale, invece di vedere un medico. Senza un consiglio medico tradizionale, l’utilizzatore di Airborne pratica la medicina alternativa.

Un problema con le vitamine e gli integratori a base di erbe utilizzati nella medicina non tradizionale è che la maggior parte sono classificati come integratori alimentari. Poiché non sono classificati come farmaci, essi non sono soggetti al tipo di controllo e test che la Food and Drug Administration (FDA) utilizza generalmente. Quindi, mentre questi integratori possono rivendicare risultati, i risultati non devono essere dimostrati negli studi clinici.

Ephedra, per esempio, non è stato dato lo stesso controllo come i farmaci prescritti per la perdita di peso. In quanto tale, non esistevano controlli per determinare se l’efedra potrebbe essere pericolosa. Ha contribuito a perdere peso, ma il costo era elevato. Una volta che le morti cominciarono a verificarsi dall’uso di efedra, la FDA lo tirò dal mercato. Prima che l’ephedra era un supplemento nutrizionale, la FDA non lo ha provato e ha quindi perso la possibilità di salvare alcune vite. Altri rimedi a base di erbe hanno interazioni specifiche con farmaci e possono rappresentare più pericoli.

I sostenitori della terapia a base di erbe sostengono che la FDA ha spesso perso le cose durante la sperimentazione di farmaci “approvati”. Recentemente è stato riscontrato che i farmaci Vioxx e Seroquel provocano gravi effetti collaterali, causando ingiustizie di morte e di reclami. Esistono numerosi esempi di farmaci approvati dalla FDA senza lunghe prove o approvazione di farmaci quando i risultati clinici sono stati prodotti o dubbi.

I praticanti alternativi possono spesso indicare migliaia di anni di prove aneddotiche che suggeriscono che alcune pratiche alternative hanno successo. La comunità medica occidentale è in gran parte opposta a tali pratiche, ma la medicina complementare è avanzata, ora esistono scuole mediche che insegnano metodi “alternativi”. Molti medici ora abbracciano la medicina complementare perché crea più opzioni per affrontare una condizione medica.

Alcune persone si rivolgono alla medicina non tradizionale quando la comunità medica tradizionale può offrire loro nessun aiuto o cura per una condizione. Ancora una volta, le prove aneddotiche suggeriscono che alcune terapie possono contribuire a migliorare la qualità della vita per queste persone. I medici occidentali riconoscono i metodi più consolidati della medicina non tradizionale e raccomandano terapie alternative per i pazienti che non possono aiutare attraverso la medicina tradizionale. Mentre alcuni medici rimangono scettici, la medicina alternativa viene spesso considerata come strategia di ultima istanza.

Purtroppo, la maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria non fornisce copertura di medicina non tradizionale di qualsiasi tipo. Se uno è fortunato, la cura chiropratica può essere inclusa in un piano sanitario. Generalmente, tuttavia, si deve pagare per agopuntura, lezioni di yoga, supplementi nutrizionali o qualsiasi altra terapia alternativa. Si dovrebbe osservare la precauzione quando si avvia un piano sanitario alternativo sulla medicina, perché la maggior parte dei governi non disciplina le pratiche alternative, e come con la medicina tradizionale, ci sono praticanti senza scrupoli o non qualificati.