Che cosa è un misuratore di glucosio? (Con immagine)

La maggior parte dei giovani diabetici non si rende conto che il monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue con un misuratore di glucosio, noto anche come controllo di sangue del glucosio nel sangue (SMBG), è uno sviluppo piuttosto recente nella cura del diabete. Il primo misuratore di glucosio è stato prodotto nei primi anni ’70, ma fino agli anni ’80 le comunità mediche e diabetiche cominciarono a capire l’impatto che questa tecnologia avrebbe sulla gestione del diabete. Prima dell’avvento del misuratore di glucosio, i diabetici hanno testato la loro urina per il glucosio, che indicerebbe solo i livelli di glucosio nel sangue superiore a 180 mg / dl, rendendo la gestione del diabete una scienza piuttosto imprecisa. Tuttavia, il misuratore di glucosio ha permesso ai diabetici di regolare i loro livelli di glucosio nel sangue con una sempre maggiore precisione, riducendo la probabilità di complicanze alla malattia e aumentando la salute complessiva dei diabetici.

Prima di utilizzare un misuratore di glucosio per la prima volta, il misuratore deve essere calibrato secondo le istruzioni del produttore, alcuni metri richiedono una striscia di calibrazione da inserire prima dell’uso, mentre altri consentono all’utente di inserire un codice sul flacone delle strisce di prova. Per testare il glucosio nel sangue, il diabetico inserisce una estremità di una striscia di prova usa e getta nello strumento. Una goccia di sangue viene applicata all’altra estremità della striscia, le sostanze chimiche nella striscia mescolano con il glucosio nel sangue, permettendo al misuratore di rilevare e misurare il glucosio.

La tecnologia del misuratore di glucosio attraversa continui progressi. Recentemente, i misuratori di glucosio sono stati sviluppati per accettare campioni di sangue dai siti di prova diversi dalle punte delle dita, come gli avambracci, le braccia superiori o le cosce. Tuttavia, i risultati del misuratore di glucosio non sono così accurati in questi luoghi: quando i livelli di zucchero nel sangue cambiano rapidamente, questi siti non mostrano immediatamente la modifica dello zucchero nel sangue, mentre il sangue prelevato dalle punte delle dita fornisce la lettura più accurata. I manuali del misuratore di glucosio, pertanto, prendono attenzione agli utenti di eseguire un test tradizionale di fingerstick se credono di stare in crash o se una lettura da un altro sito non sembra giusto.

I contatori di glucosio offrono anche altre caratteristiche preziose. Il misuratore di glucosio odierno è più piccolo dei suoi predecessori, permettendolo di essere facilmente inserito in una borsa o in una tasca, poiché anche la goccia di sangue necessaria per testare il glucosio sta diventando molto più piccola, consentendo test di glucosio più semplici e meno dolorosi e più coerenti risultati. I più moderni contatori hanno memoria interna per memorizzare le recenti letture di glucosio. Possono anche interfacciarsi con un computer utilizzando un cavo e un software speciali, permettendo una facile interpretazione dei risultati recenti. Molti endocrinologi – medici che curano il diabete e altre malattie endocrine – scaricano le loro letture dei misuratori dei pazienti, permettendo loro di gestire più facilmente il trattamento appropriato e aiutano a guidare gli sforzi dei loro pazienti a prendersi cura di sé.

L’avvento del misuratore di glucosio ha contribuito ad aumentare l’aspettativa di vita dei diabetici permettendo loro un maggiore controllo sulla loro malattia, per cui si potrebbe dire che un misuratore di glucosio è uno degli acquisti più importanti che un diabetico fa mai. Ci sono più di due dozzine di misuratori di glucosio da scegliere. Con tanta equitazione su questa decisione, è fondamentale per i diabetici conoscere quanto più possibile l’accuratezza di ogni metro e le caratteristiche disponibili.