Che cosa è un polipo anale?

Un polipo anale, noto anche come un polpo rettale, è una crescita anomale, simil-fungosa, che si estende dalla membrana mucosa che allinea l’ano o il colon. In genere inizia come una crescita microscopica e benigna, ma nel tempo può diventare maligno. I polipi devono essere identificati e rimossi il più rapidamente possibile. I quattro tipi di polipi anali sono infiammatori, iperplastici, adenomi tubolari o adenomatici, e adenoma villoso o adenoma tubulovile.

Polipi anali infiammatori sono comuni nelle persone con malattia di Chrohn. È in realtà una massa ingrossata di membrana mucosa che assomiglia a un polipo, ma non è in realtà uno. Questa massa è una reazione a un certo tipo di infiammazione cronica nell’ano. I polipi infiammatori sono completamente benigni e non possono portare a cancro.

I polipi iperplastici presentano un tessuto canceroso in rapida crescita che potenzialmente può diventare maligno. Poiché un polipo iperplastico è piccolo, esso porta un rischio minore di pericolo. A causa della sua dimensione non può essere rilevata da una colonscopia convenzionale, il che significa che un medico deve eseguire una biopsia invece.

L’adenoma tubolare o polipi dell’adenomi sono la forma più comune dei polipi anali e costituiscono il 70% di tutti i polipi anali e rettali diagnosticati. Questo tipo di polipo si manifesta senza alcun sintomo, che rende molto più difficile rilevare. Per rendere le cose peggiori, i polipi adenomi crescono molto lentamente e possono richiedere anni per diventare cancerosi, dopo di che possono essere fatali. Gli individui con una storia familiare di adenoma tubulare dovrebbero essere sottoposti a proiezioni annuali per il cancro al colon.

Un adenoma villoso, o adenoma tubulovilloso, polipo è presente solo nel 15% dei casi, ma è il tipo più pericoloso di polipo. È il più alto rischio polipo ed è una crescita molto più grande e minacciosa rispetto agli altri tipi di polipi. A differenza degli altri polipi, gli adenoi villosi si collegano direttamente alla parete dell’ano, che li rende più difficili da rimuovere. La maggior parte dei casi di adenoma di villo richiede un intervento chirurgico.

Il trattamento per un polipo anale differisce in base al tipo che è. Gli individui possono abbassare il rischio di crescita del polipo ottenendo proiezioni di cancro annuali e consumando più fibre e calcio. L’aggiunta di più calcio alla dieta può potenzialmente ridurre il rischio di sviluppare un polipo del 25%, ma un aumento del livello di calcio può aumentare il rischio di un individuo per altri tumori.