Che cosa è un trauma?

La parola “trauma” è comunemente usato per descrivere un danno fisico grave, improvviso e immediatamente pericoloso per la vita. La comunità medica ha un intero sistema per la classificazione e la diagnosi di pazienti che presentano questi sintomi, e i professionisti in questi campi hanno solitamente un modo più razionale di classificare lesioni come traumatiche o semplicemente gravi: in generale, però, può essere difficile impostare Una definizione specifica a causa di come i casi possono variare. Per esempio, una lesione traumatica del cervello è diversa da quella sbarrata alla gamba. Le persone possono anche subire un trauma emotivo, che non è sempre immediatamente evidente, ma può essere altrettanto grave.

In generale, lesioni traumatiche sono quelle che compromettono in modo significativo il funzionamento di almeno una parte del corpo. Di solito sono anche minacce alla vita, o almeno corrono il rischio di morte come un possibile risultato, e in genere si verificano come conseguenza di incidenti o atti di violenza. Di conseguenza, i medici spesso riservano la descrizione “traumatica” per lesioni che sono le più gravi o le più complicate da risolvere. Molte cose possono essere qualificate, ma condizioni che di solito non includono malattie e malattie che si verificano nel tempo, ferite superficiali e complicanze o condizioni che si prevedevano, come in un intervento chirurgico.

La gente può anche provare un trauma psicologico, che è un danno alla salute mentale più comunemente causato da un evento emotivamente scioccante, doloroso o intensamente inquietante. È abbastanza comune per le persone che hanno assistito a lesioni traumatiche, sia a se stesse che alle persone carine, a sviluppare risposte psicologiche, in particolare per i sopravvissuti di catastrofi naturali e di altri eventi di massa. Anche i primi intervistati sono spesso influenzati. Naturalmente, questi tipi di risposte mentali possono anche essere causate da istanze più specifiche e esperienze personali. Le persone di solito non mostrano segni esteriori di lesioni o di disagio, ma le turbolenze che si sentono all’interno sono molto reali.

Le squadre mediche sono solitamente addestrate per trattare le lesioni traumatiche leggermente diverse rispetto alle altre lesioni e il personale della Sala Emergenza è solitamente in prima linea. In alcuni ospedali sono stati istituiti centri speciali di trauma per reagire rapidamente alle necessità immediate del malato critico. Le persone trattate in questi tipi di unità sono di solito coloro che sono stati coinvolti in vari tipi di incidenti, collisioni o attacchi violenti. Normalmente è dotato di personale specializzato di medici e chirurghi che sono disposti a trattare con lesioni estese provocate da una forza sbilanciata.

Le prime ore dopo un infortunio di questo calibro sono le più critiche per la possibilità di sopravvivenza di un paziente. Alcune modalità di trasporto medico sono spesso molto utili quando si tratta di spedire rapidamente una squadra di assistenza a un sito di incidenti. Non è raro che queste squadre arrivino in un elicottero medico, che è tipicamente molto più veloce di un’ambulanza.

Una volta che la squadra medica è in loco, i suoi membri lavorano rapidamente per stabilizzare i pazienti per il trasporto. La rianimazione cardiopolmonare (CPR), la terapia endovenosa, l’applicazione di un tourniquet o altre tecniche di salvataggio possono essere eseguite per preparare il paziente al servizio di soccorso aereo in ospedale. Una volta che la vittima arriva, la chirurgia d’emergenza o altre misure straordinarie possono essere eseguite per salvare la vita del paziente.

Una volta che il pericolo immediato è stato affrontato e un paziente è stato stabilizzato, viene spesso trasferito in un centro di assistenza standard nell’ospedale o nell’assistenza all’ospedale. Le persone gravemente ferite spesso inizieranno il recupero in un’unità di terapia intensiva (ICU) in cui riceveranno l’attenzione per tutto il giorno per essere sicuri che rimangano stabili. La maggior parte delle persone che ricevono un trattamento rapido è in grado di fare un pieno ripristino, ma molto di questo dipende da come le cose serie erano all’inizio.

Oltre alle lesioni fisiche, i pazienti spesso sperimentano effetti psicologici o emotivi dopo un incidente estremamente disturbato o sconvolgente, o addirittura una catena di eventi che provoca la sensazione di sentire l’ansia travolgente. Di solito, ciò si traduce quando qualcosa di orribile accade inaspettatamente e l’individuo è impotente per fermarlo. Qualcuno che abbia subito abusi o è stato rapito possa sperimentare questi effetti, subito dopo l’evento o anni in futuro.

Spesso, negli adulti, una forma di nevrosi come questa può manifestarsi a causa di un evento traumatico che si è verificato durante l’infanzia. I sintomi includono in genere incubi, rivivendo aspetti spaventosi dell’evento, paranoia o sentimenti di pericolo imminente. Questi possono consumare la vittima e influenzare gravemente la propria vita. Il trattamento psicologico, al più presto possibile, può facilitare questo dolore e evitare condizioni mentali a lungo termine, e anche gli interventi farmacologici possono spesso aiutare.