Che cosa è una macchia ascus pap?

Uno strato di ASCUS Pap è un risultato di stridente della Pap, in cui il paziente ha un livello benigno di anormalità nelle sue cellule cervicali. ASCUS sta per cellule atipiche squamose di significato indeterminato. Avere un risultato ASCUS non significa necessariamente malattia. Significa che il test ha scoperto alcune cellule che si discostano da un normale aspetto cellulare.

Ci potrebbero essere varie cause di uno strato ASCUS Pap. Ad esempio, l’uso di tamponi, gelatine vaginali, diaframmi, creme e tuffi e addirittura di avere rapporti sessuali potrebbero portare ai cambiamenti cellulari riscontrati in uno strato di Pap. Inoltre, ci sono casi in cui l’infiammazione associata a infezione virale o infezione batterica potrebbe causare il risultato ASCUS Pap testamento, come ad esempio un’infezione da papillomavirus umano (HPV). Inoltre, le cellule sparse dalla fodera dell’utero prima dell’inizio del periodo mestruale potrebbero essere rilevate da un test Pap realizzato alla fine del ciclo mestruale e potrebbe determinare un risultato ASCUS.

Il risultato dello strato ASCUS Pap potrebbe sembrare spaventoso, tuttavia un risultato ASCUS non è pericoloso nella maggior parte dei casi. Non significa necessariamente che esista un rischio immediato di cancro cervicale. Una piccola percentuale del tempo, le cellule atipiche potrebbero diventare lesioni cervicali, ma questo è raro. Come regola generale, in una grande percentuale di donne, i risultati di ASCUS Pap test tendono a diventare normali entro tre mesi.

Di solito è utile avere test di follow-up eseguiti regolarmente dopo un risultato di ASCUS Pap test. Un ulteriore monitoraggio o trattamento è necessario per prevenire il cancro cervicale. I medici spesso raccomandano un programma di riesame coerente con l’età e le altre necessità del paziente.

Per le donne di 20 anni o più giovani che ricevono un test ASCUS Pap test, il test Pap viene ripristinato in circa 12 mesi. Le donne adulte che ricevono un test di ASCUS Pap provano tipicamente un test di Pap ripetuto ogni sei mesi. Ciò consente la continua valutazione delle cellule cervicali per determinare se esista una presenza di cancro cervicale.