Che cos’è una tosse?

Una tosse rattling è una condizione che provoca un suono frusciante, rattling o wheezing nel petto o nella gola accompagnati da una tosse cronica. I rumori fastidiosi sono generalmente causati dall’accumulo di muco nel petto o dal drenaggio del seno nella gola. Ci sono varie malattie che possono causare sintomi di tosse, come l’influenza, il freddo comune, la polmonite e la bronchite. Altre cause meno comuni tra cui virus come la pertosse, chiamata anche tosse di malinconia.

In molti casi, una tosse rattling non è niente di cui preoccuparsi. Il raffreddore comune spesso provoca congestione nella gola o nel petto, che può causare affanno o fruscio nel petto. L’influenza è un’altra causa comune di rimescolamento dei sintomi di tosse. Non è pericoloso per la maggior parte dei malati, anche se alcuni membri della popolazione sono a rischio di gravi complicazioni. Le donne anziane, le donne in gravidanza, i bambini al di sotto dei due anni e quelli con sistemi immunitari compromessi sono più vulnerabili. Molto raramente, possono sorgere complicazioni in persone vulnerabili.

Occasionalmente, una tosse rattling può segnalare una grave condizione di salute. La polmonite, un’infezione dei polmoni, è una condizione che spesso si verifica come risultato di una malattia meno minacciosa che non riesce a guarire, come l’influenza. Grandi quantità di muco possono formare e bloccare le vie aeree. La respirazione diventa fatica e richiede generalmente l’intervento medico.

Ci sono forme “bagnate” e “asciutte” di tosse rattling. Tosse “bagnate” sono di solito accompagnate da muco, che si innalza attraverso la gola e nella bocca durante incantesimi di tosse. Le tosse “secche” non producono muco, ma i suoni vibranti sono ancora presenti nel profondo del petto. Questo può richiedere farmaci per allentare il muco in modo che possa essere effettivamente espulso.

Il trattamento per la tosse rattling dipenderà dalla causa sottostante. I virus possono essere distrutti solo dal sistema immunitario del corpo, ma i farmaci possono essere utili per alleviare i sintomi. Le infezioni batteriche possono spesso essere trattate con antibiotici. La respirazione può essere aiutata in casi gravi con ossigeno o ventilatori.

Una tosse strillante deve essere sempre controllata da un medico, soprattutto quando si verifica negli anziani o nei bambini molto piccoli. L’influenza, la pertosse e la polmonite sono potenzialmente pericolosi per i neonati e sono necessari cure mediche immediate per prevenire le complicazioni. I genitori oi membri della famiglia dovrebbero prendere i loro cari al medico se la tosse dura più di una settimana senza segni di miglioramento, la persona sembra avere difficoltà a respirare o se la persona smette di mangiare.