Cosa è un analgesico?

L’analgesia è il sollievo del dolore, e un analgesico è qualcosa progettato per alleviare il dolore, di solito in alcuni farmaci usati per combattere il gonfiore oi dolori. Per lungo tempo è stata una ricerca di sostanze o trattamenti che contribuiranno a ridurre il dolore. Gli analgesici antichi comprendevano cose come le foglie e la corteccia dei salici, che avevano una sostanza chiamata salicina. I derivati ​​della salicina sono diventati, infine, uno dei comuni relievers del dolore chiamati aspirina.

A volte la gente descrive un analgesico come un farmaco progettato solo per mascherare il dolore, ma non per affrontare la sua causa. Questa è una definizione imprecisa. Ci sono alcuni farmaci che alleviare il dolore senza curare o alleviare la sua fonte, come molti oppositori di dolori oppiacei e oltre i farmaci controparti come acetaminofene. Altri farmaci possono affrontare la causa principale del dolore: i farmaci anti-infiammatori possono ridurre il gonfiore che provoca fastidio e non semplicemente mascherano il dolore o fanno che la gente nota meno.

Ci sono numerosi tipi di analgesici e una miriade di metodi di somministrazione di farmaci. Tipi di farmaci comprendono gli oppiacei, come la codeina e l’idrocodone e gli anti-infiammatori non steroidei (FANS). Altri farmaci sono stati trovati ad essere analgesici efficaci, anche se questa non era la loro intenzione originale nel progettarli. Alcuni antidepressivi triciclici possono essere utili nel trattamento del dolore cronico, e alcuni anticonvulsivi hanno anche dimostrato benefici a questo riguardo.

I metodi di erogazione del farmaco variano, a partire dalla semplice operazione di assunzione di una pillola o di una supposta, di utilizzare patch di pelle che aiuta i farmaci a raggiungere velocemente il flusso sanguigno o per iniettare farmaci per via endovenosa. A seconda del tipo di dolore trattato e della sua gravità, uno di questi metodi può essere preferito rispetto all’altro. In alternativa diversi metodi possono essere usati insieme per produrre l’effetto più analgesico.

A causa dei molti tipi diversi di farmaci che hanno proprietà analgesiche, è difficile parlare di effetti collaterali o potenziali benefici nel suo complesso. Tutti i farmaci e la maggior parte dei trattamenti medici hanno effetti collaterali. Anche mettere un pacchetto di ghiaccio sulla pelle può causare il dolore o sentire tingly.

È più facile considerare i farmaci per gruppo. Qui si può dire che i FANS possono causare eccessi di sanguinamento e sono inadatti per alcune persone, e farmaci come acetaminofene è stato collegato al danno epatico quando è stato sfruttato. Gli oppiacei tendono ad avere elevati tassi di dipendenza e devono essere presi cura di prescrivere solo ciò che è necessario e tendono anche a creare costipazione. Alcuni analgesici come la morfina possono diminuire la respirazione e devono essere usati con molta attenzione con un adeguato supporto respiratorio per malati o feriti.

Per le persone che sono prescritte di un analgesico o che acquistano uno sopra il contatore, è importante non utilizzare più di quanto raccomandato da un medico o su etichette di confezione. Gli effetti collaterali possono aumentare quando i farmaci vengono utilizzati al di fuori del dosaggio raccomandato e alcuni possono rivelarsi pericolosi. Sono comunque utili, e quando prese come raccomandato, molti aiutano a promuovere un maggiore comfort.