Cosa è un’allergia di ananas?

Una allergia ananas è una rara reazione allergica alla carne e al succo dell’ananas. Può manifestarsi come formicolio o scuotimento della lingua e delle labbra, arrossamento della bocca o disagio gastrointestinale. A volte un’allergia all’ananas può causare sintomi più gravi, come respiro affannoso e difficoltà respiratorie, che richiedono una visita in un locale di emergenza in ospedale. Una reazione allergica si verifica quando il sistema immunitario del corpo tratta la proteina in un allergene come invasore straniero, producendo anticorpi immunoglobulin E (IgE) e istamina, la sostanza responsabile per i sintomi allergici.

Anche se diverso da una vera allergia ananas, l’ananas è uno dei frutti che possono causare una reazione nella sindrome allergica orale (OAS). Si tratta di una reazione incrociata che provoca formicolio orale e arrossamento della bocca in persone affette da febbre da fieno quando mangiano certi frutti. In linea con il suo nome, l’OAS provoca solo sintomi orali, non la più ampia gamma di sintomi respiratori presenti nella febbre da fieno. A volte le persone con OAS possono ingerire succo di ananas o ananas in scatola senza sintomi, ma non ananas fresco.

Ci sono una serie di sintomi associati ad un’allergia all’ananas. I sintomi possono includere difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, del naso o della gola, o arrossamento o gonfiore della pelle. Possono verificarsi anche altri sintomi, come mal di testa, dolori allo stomaco o diarrea. I sintomi e la gravità di una allergia di ananas variano da individui e vanno da miti a minacce alla vita.

Una allergia di ananas è considerata rara perché non fa parte dell’elenco delle otto più comuni allergie alimentari che causano fino al 90% delle reazioni allergiche nei bambini e negli adulti. Questi includono latte di mucca, arachidi e molluschi. Poiché l’ananas non è tra questi, è importante vedere un medico per un test di allergia per determinare se l’allergia è una reazione ad un altro cibo. Un medico proverà le allergie prickando la pelle con un ago che contiene uno dei diversi allergeni potenziali. Dopo alcuni minuti, la pelle si arrossisce se la sostanza è un vero allergene.

Non c’è cura per l’allergia ananas o per le allergie alimentari in generale e nessuna pillola per prevenire una reazione. L’evasione evidente dell’allergene è l’unico modo per controllarlo. Nei casi estremi, dove l’allergia ananas causa una reazione anafilattica, il malato può avere bisogno di trasportare una penna autoinjectiva ad epinefrina in caso di ingestione accidentale. Anche se le allergie non sono curabili, possono apparire o scomparire improvvisamente per tutta la vita di una persona. Una persona che è allergica all’ananas ad un certo punto può perdere l’allergia o l’allergia può diventare più grave in un secondo momento.